biblioteche di RomaComune di Roma - Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione
I sindaci capitolini

Roma attraverso i sindaci presenti nell'archivio Luce: la rassegna dei primi cittadini prende il via da Filippo Cremonesi, governatore dal 1922 fino al 1926, anno in cui divenne presidente dell'Istituto Luce e termina con Franco Carraro, sindaco dal 1989 al 1993, ritratto nella banca dati anche come spericolato atleta di sci d'acqua in gara a Lugano.
Una curiosità: la personalità che ha ricoperto l'incarico di sindaco ed ha il maggior numero di presenze nella banca dati, è, al momento,  Giuseppe Bottai (588 occorrenze).

Franco Carraro (1989-1993)
(06.12.1939) dopo aver iniziato come atleta di sci d'acqua, conquistando il titolo europeo nel 1959, 1959 e 1960, nel 1962 passa alla carriera di dirigente sportivo divenendo presidente della Federazione Italiana Sci Nautico, carica che mantenne fino al 1976; ha occupato altri incarichi, tra cui mensioniamo solo i più importanti: Presidente della FIGC dal 1 agosto 1976 fino al 1978; Presidente del CONI dal 1978 al 1987; dal 9 luglio 1986 al 29 luglio 1987, Commissario Straordinario della stessa FIGC; Presidente della Lega Nazionale Professionisti dal 21 febbraio 1997 al 28 dicembre 2001; dal 28 dicembre 2001 a maggio 2006 Presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio; è stato anche presidente del Milan; è stato sindaco di Roma, per il PSI, dal 1989 al 1993 e ministro del turismo e lo spettacolo