biblioteche di RomaComune di Roma - Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione
romani d'eccezione

Attori, registi, scrittori...nati nella capitale.  La Roma dell'archivio  Luce  attraverso una selezione di romani protagonisti della vita sociale, culturale,  religiosa, politica, del nostro Paese, ritratti dalle cineprese degli operatori cinematografici dell'Istituto Luce nel periodo fascista, dai cameramen dell'Italia repubblicana successivamente.  Dal cattolico tradizionalista cardinale Ottaviani, a  Giulio Andreotti, esponente di spicco della vita politica italiana e protagonista nell'archivio Luce (con più di 1200 presenze nella banca dati), da Anna Magnani  - "Mamma Roma",  a Maria Bellonci, fondatrice,  con gli "Amici della domenica", del premio letterario Strega.

Trilussa
Pseudonimo di Carlo Alberto Salustri, poeta italiano in dialetto romanesco (1871-1950). Dopo la pubblicazione della prima raccolta di poesie in dialetto romanesco, Stelle de Roma (1889), collaborò al Don Chisciotte e al Messaggero, facendosi apprezzare come cronista della vita quotidiana di Roma, arguto, ironico, a volte con una vena di malinconia crepuscolare; il gusto epigrammatico, alieno tanto dai voli lirici quanto dall'ardito realismo, lo portò poi a trovare nella favola e nell'apologo l'espressione più congeniale, adombrando sotto le storie di animali la condizione e lo stato d'animo degli uomini